martedì 17 luglio 2012

Beat Radio – Days Like Diamonds

hard times go, part 2 cover art


Un altro piccolo, grande gioiello. Vero. Mi riesce sempre più difficile trovare di questi tempi un album in grado di ottenere le dovute attenzioni per la durata del disco intero, ma se trovi l'ostrica giusta, becchi anche la perla giusta. I newyorkesi Beat Radio, già usciti nel 2010 con l'album Golden Age (lo streaming è QUI'), hanno tirato fuori l'Ep Hard Times Go, part 2, quale antipasto del disco prossimo a venire (del di cui streaming) ed è un delizioso ritrovato pop di "bassa fedeltà" ma di grande qualità (diciamo un Damien Jurado in stato di grazia). Che incanta, in particolare con la Days Like Diamonds che vi propongo, con la voce dolente del frontman Brian Sendrowits che sa bene quali sono le corde giuste da toccare. Completamente rapito...in modalità repeat. Buon ascolto.






my mind is daylight and broken flowers 
storm clouds and falling silver stars 
i was the wind in abandoned buildings 
watching the sunlight fade alone in my car 
solving my problems with melodies 
lost in the minor keys 
waiting around for something new 
i made my home by the willow tree 
alone in my revery 
but all i could think about was you 

hold on 
i've been dreaming about this day 
we'll be ok 
i know that i'm asking alot of you 
this time i can see where i need to change 
i'm not the same 
let's go 
we are young and our hearts are true 

my mind is longing for days like diamonds 
waiting for weekends underground 
i went back home with the broken records 
somehow i'm always getting lost in the sound 
solving my problems with melodies and lost in the minor keys 
i try not to worry anymore 
down on the boardwalk with hazy eyes 
the band's playing lullabies 
at sunset we walked along the shore 

hold on 
i've been dreaming about this day 
we'll be ok 
i know that i'm asking alot of you 
this time i can see where i need to change 
i'm not the same 
let's go 
we are young and our hearts are true


3 commenti:

Blackswan ha detto...

Pezzo davvero bello, nonostante una vaga sensazione di deja vù.

Resto In Ascolto ha detto...

togli pure il "vaga"...

nella ha detto...

Ottimo suggerimento!