lunedì 31 maggio 2010

FOALS - Total Life Forever

Non per altro , ma l’incontro con i Foals mi riaccende le passioni primitive che solo i Talking Heads seppero regalarmi.Una vibrazione che scuote tutto il mio corpo. Braccia che si muovono, gambe che battono il ritmo. Impossibile per me resistere e non ballare. Bloc Party, TVon The Radio,  per citarne alcuni, hanno provato a fargli il verso. Questi mi sembrano un tantino sopra la media e il precedente album suscitò l’attenzione dell’ NME. Privo di orpelli e baggianate varie fu un gran bell’esordio. Ora si consacrano con suoni che spaziano dalla dance al punk con incursioni prog e basi funk. Un climax che lentamente ti avvolge e ti teletrasporta in paesaggi onirici. Il marchio Foals regge ancora. Insomma, sarà anche scontata la battuta, ma i puledri dimostrano di essere di razza. Buon ascolto.
Giamp

3 commenti:

Resto In Ascolto ha detto...

Almeno in questo brano, incredibilmente Talking Heads. Ascolto il resto e ti faccio sapere.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

uno dei miei dischi preferiti degli ultimi mesi. a un primo ascolto non mi aveva colpito particolarmente, poi cresce sempre di più. adesso lo considero persino superiore al già ottimo esordio

grandi puledri!

Giamp ha detto...

@ Gianni
Davvero incredibile la somiglianza, anche se il primo disco è molto più simile ai TH come sonorità.

@Cannibal Kid
per ora non mi sbilancio il primo era più adatto alle mie orecchie. Anche per me nel periodo ha scalzato dal podio Noah and the whael, Laura Marling per fare posto ad un po' di movimento. sarà l'arrivo dell'estate.


Giamp